Seleziona una pagina

Il cannonau è un vitigno a bacca nera ampiamente diffuso in alcune zone d’Italia e in Francia.

Sinonimi e cloni

  • Sinonimi: (Italia) alicante, tocai rosso, vernaccia nera e vernaccia di Serrapetrona; (Francia) grenache.

Cannonau: caratteristiche

della pianta

  • Aspetto: foglia media, reniforme e orbicolare, tri-pentalobata con la pagina superiore glabra, di colore verde brillante. Ha la pagina inferiore verde giallastro, glabra o con rari peli sparsi. La dentatura è abbastanza regolare. Picciolo medio o quasi corto, mediamente grosso e glabro.
  • Maturazione: III decade di settembre, I decade di ottobre. Grappolo medio, serrato o semi-serrato, conico o cilindro-conico. Acino medio, rotondo o sub-rotondo. Buccia sottile e consistente di colore nero-violaceo, molto pruinosa. Polpa sciolta dal sapore neutro, con un succo leggermente rosato. 
  • Produttività: abbondante e abbastanza costante.
  • Vigoria: media. Sistemi di allevamento a media espansione e potatura corta.
  • Resistenza alle avversità: resiste bene al freddo e al marciume, resiste discretamente bene all’oidio, ma è sensibile alla peronospora.
Cannonau
La foglia © Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

… del vino prodotto

  • Esame visivo: rosso rubino, tende al granato dopo un breve affinamento.
  • Esame olfattivo: intenso, fruttato, appena floreale. Affinando la frutta in confettura diventa sotto spirito e acquista eleganti note speziate ed eteree.
  • Esame gusto-olfattivo: intenso, avvolgente, molto alcolico, mediamente tannico, abbastanza fresco e molto persistente.

Zone di coltivazione

  • Italia: (zone idonee e consigliate) Sardegna; (zone idonee) Abruzzo.
  • Mondo: nessuna.

Cannonau: vini italiani DOCG e DOC dove è ammesso

  • DOCG: nessuno.
  • DOC: Cannonau di Sardegna, Mandrolisai.

Fonti:

© Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Catalogo Nazionale delle varietà di vite.

© Bassi C., Sommelier: il manuale illustrato, Cammeo DiVino, Monte Isola, 2022, pp. 138-139

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com