Seleziona una pagina

Il malbech è un vitigno a bacca nera caratteristico dell’Argentina e, in particolare, della regione Mendoza.

Sinonimi e cloni

  • Sinonimi: (Argentina) auxerrois, cot, malbeck, pressac; (Francia) côte.

Malbech: caratteristiche

… della pianta

  • Aspetto: foglia grande, corta, orbicolare, intera o trilobata appena accennata e con seno peziolare a U o V. La pagina superiore è glabra e di colore verde scuro mentre quella inferiore è lanugginosa e di colore verde chiaro.
  • Maturazione: abbastanza precoce. Grappolo medio o grosso, piramidale, alato e mediamente compatto. Acino medio o grosso e di forma arrotondata. Buccia spessa, consistente e pruinosa di colore blu-nero. Polpa succosa, incolore e molle dal sapore semplice.
  • Produttività: risente dell’andamento climatico, da scarsa a buona.
  • Vigoria: ottima.
  • Resistenza alle avversità: sensibile a marciume, peronospora e gelate.
Vitigno malbech
La foglia © Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

… del vino prodotto

La qualità dei vini elaborati da questo vitigno risente tantissimo del terroir, quindi è difficile individuare delle caratteristiche universali. Ad esempio il Malbec argentino, in condizioni di coltivazione ottimali, si può descrivere:

  • Esame visivo: rosso rubino intenso, intenso con sfumature violacee o bluastre che possono apparire quasi nere.
  • Esame olfattivo: intenso, floreale e fruttato. Tra i riconoscimenti principali ci sono: frutti di bosco, amarene, prugne, caffè, noci, cioccolato, tartufo, vaniglia, cuoio, uva passa e foglia di tabacco. Se effettua un passaggio in barrique il sentore di vaniglia può diventare molto accentuato.
  • Esame gusto-olfattivo: morbido, con un tannino presente e levigato. Grande struttura e, soprattutto dopo un lungo periodo di affinamento in bottiglia, ha un finale di tabacco, cannella e cuoio molto persistente.

Zone di coltivazione

  • Italia: (zone idonee e consigliate) province di Padova, Treviso e Venezia; la provincia di Pordenone è una zona mista (idonea e consigliata nella zona del Lison-Pramaggiore, idonea nel resto della provincia); (zone idonee) Abruzzo, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e nella province di Gorizia e Udine; (zone in cui è in osservazione) Basilicata.
  • Mondo (in ordine di quantità): Argentina (Catamarca; La Rioja; Mendoza;  San Juan); Francia (Sud-ovest); Stati Uniti (California: North Coast AVA; Washington: Columbia Valley); Sudafrica (Paarl; Stellenbosch); Australia (Sud Australia; Ovest Australia; Victoria); Italia.

Malbech: vini italiani DOCG e DOC dove è ammesso

  • DOCG: nessuno.
  • DOC: Lison-Pramaggiore, Rosso di Cerignola.

Fonti:

© Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Catalogo Nazionale delle varietà di vite.

© Bassi C., Sommelier: il manuale illustrato, Cammeo DiVino, Monte Isola, 2022, pp. 155-156

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com