Seleziona una pagina

La schiava gentile è un vitigno a bacca nera presente in Italia soprattutto in Trentino-Alto Adige.

Sinonimi e cloni

  • Sinonimi: kleinvernatsch e schiava piccola a Bolzano, mittervernatsch, rother-vernatsch e schiava media a Caldaro.

Schiava gentile: caratteristiche

… della pianta

  • Aspetto: foglia più che media, rotondeggiante, trilobata o quasi intera, seno peziolare chiuso con bordi sovrapposti e seni laterali inferiori assenti. La pagina superiore, bollosa, è verde cupo opaco. La pagina inferiore è verde chiaro. Picciolo corto e glabro.
  • Maturazione: metà settembre. Grappolo medio, piramidale, con una sola ala e spargolo. Acino medio, subrotondo e irregolare. Buccia pruinosa, mediamente spessa, tenera e di colore blu-viola. Polpa succosa di sapore semplice e dolce.
  • Produttività: abbondante e costante.
  • Vigoria: buona.
  • Resistenza alle avversità: sensibile all’oidio e al marciume.
Vitigno schiava gentile
La foglia © Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

… del vino prodotto

  • Esame visivo: rosso rubino vivace e trasparente.
  • Esame olfattivo: intenso e fruttato con note di ciliegia e mandorla.
  • Esame gusto-olfattivo: delicato, morbido, sapido poco alcolico, poco tannico, molto equilibrato e con una grande bevibilità.

Zone di coltivazione

  • Italia: (zone idonee e consigliate) Trentino; (zone idonee) Alto Adige, Lombardia, Toscana e provincia di Verona.
  • Mondo (in ordine di quantità): Germania; Italia.

Schiava gentile: vini italiani DOCG e DOC dove è ammesso

  • DOCG: nessuno.
  • DOC: Alto Adige o dell’Alto Adige (in tedesco Südtirol o Südtiroler), Botticino, Casteller, Cellatica, Lago di Caldaro o Caldaro, Trentino, Valdadige.

Fonti:

© Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Catalogo Nazionale delle varietà di vite.

© Bassi C., Sommelier: il manuale illustrato, Cammeo DiVino, Monte Isola, 2022, pp. 175-176

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com