Seleziona una pagina

Il tempranillo è un vitigno a bacca rossa.

Sinonimi e cloni

  • Sinonimi: (Spagna) cencibel e tinto fino nella provincia di Mancia, chinchillano ed escobera nella comunità autonoma dell’Estremadura, vid de Aranda nella provincia di Burgos.

Tempranillo: caratteristiche

… della pianta

  • Aspetto: foglia grande, orbicolare, asimmetrica, più lunga che larga e con seno peziolare a lira chiusa. La pagina superiore è glabra e di colore verde scuro appena brillante. La pagina inferiore è cotonosa. Picciolo medio, abbastanza sottile e con qualche pelo rado e corto.
  • Maturazione: I decade di settembre. Grappolo grande, lungo e alato, mediamente compatto. Acino medio e irregolare. Buccia pruinosa e consistente di color nero-blu. Polpa carnosa con succo incolore e sapore erbaceo.
  • Produttività: ottima.
  • Vigoria: media.
  • Resistenza alle avversità: sensibile alla botrytis e all’oidio.
Vitigno tempranillo
La foglia © Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

… del vino prodotto

Vitigno “re di Spagna”, ha una qualità molto variabile a seconda delle tecniche usate. Nelle sue massime espressioni il tempranillo viene vinificato in botte, è elegante e complesso e ha un potenziale di affinamento in bottiglia di oltre 20 anni.

  • Esame visivo: rosso rubino intenso con riflessi granati.
  • Esame olfattivo: intenso, molto fruttato, con note di ciliegia in confettura o sotto spirito, foglie di tabacco, cacao, erbe aromatiche, cuoio, cedro fresco o candito, fico secco, inchiostro, spezie, peperone e foglia di pomodoro.
  • Esame gusto-olfattivo: fresco, tannico, alcolico e con una grande struttura.

Zone di coltivazione

  • Italia: (zone idonee) Lazio, Sicilia, Toscana; (zone in cui è in osservazione) provincia di Bolzano.
  • Mondo (in ordine di quantità): Spagna (Rioja; Ribera del Duero; Toro); Portogallo (Douro Valley); Argentina (Mendoza); Francia (Languedoc-Roussilion); Australia (Sud Australia); Stati Uniti (California; Washington); Messico (Baya California); Cile (Maule Valley); Italia.

Tempranillo: vini italiani DOCG e DOC dove è ammesso

  • DOCG: nessuno.
  • DOC: nessuno.

Fonti:

© Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Catalogo Nazionale delle varietà di vite.

© Bassi C., Sommelier: il manuale illustrato, Cammeo DiVino, Monte Isola, 2022, pp. 140-141

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com