Seleziona una pagina

Il vermentino è un vitigno a bacca bianca caratteristico del Piemonte (dove è conosciuto col sinonimo favorita), della Liguria (dove è conosciuto col sinonimo pigato), della Toscana e della Sardegna..

Sinonimi e cloni

  • Sinonimi: favorita, pigato (ufficiali); rolle (Nizza, Provenza).

Vermentino: caratteristiche

… della pianta

  • Aspetto: foglia pentalobata medio-grande, con la pagina superiore glabra di colore verde cupo. La pagina inferiore è setolosa o aracnoidea e di colore verde chiaro, con nervature verdi e sporgenti. Le dentature sono molto pronunciate e irregolari. Picciolo medio, glabro e di colore verde.
  • Maturazione: ultima decade di settembre. Grappolo medio o medio-grosso (lunghezza 15-20 cm), quasi sempre cilindrico, ma a volte piramidale. Acino medio-grosso, di forma regolare o sferoide. Buccia mediamente consistente di colore giallo-ambrato, pruinosa. Polpa succosa dal sapore neutro, con un succo incolore.
  • Produttività: abbondante e costante, poco soggetto alla colatura.
  • Vigoria: buona vicino al mare, dove non rischia il marciume.
  • Resistenza alle avversità: molto sensibile alle gelate e alle brinate a causa del suo germogliamento leggermente anticipato. Purtroppo è anche molto sensibile alla peronospora e alla tignola dell’uva.
Vitigno vermentino
La foglia © Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

… del vino prodotto

  • Esame visivo: giallo paglierino più o meno intenso con riflessi verdolini.
  • Esame olfattivo: intenso e fine, con note agrumate ed erbacee.
  • Esame gusto-olfattivo: intenso, sapido, molto fresco e con una sensazione pseudocalorica pronunciata ben bilanciata dall’acidità. Strutturato e con un lungo finale amaricante.

Zone di coltivazione

  • Italia: (zone idonee e consigliate) Sardegna; (zone idonee) Abruzzo, Liguria, Marche, Puglia,  Sicilia, Toscana e Umbria.
  • Mondo (in ordine di quantità): Italia; Francia (Provenza); Stati Uniti (California); Argentina (Patagonia); Brasile (Serra Gaúcha).

Vermentino: vini italiani DOCG e DOC dove è ammesso

  • DOCG: Vermentino di Gallura.
  • DOC: Alghero, Bolgheri, Cagliari, Candia dei Colli Apuani, Capalbio, Cinque Terre e Cinque Terre Sciacchetrà, Colli del Trasimeno o Trasimeno, Colli di Luni, Colli di Levanto, Colline Lucchesi, Golfo del Tigullio – Portofino o Portofino, Lago di Corbara, Leverano, Maremma Toscana, Menfi, Montecarlo, Montecucco, Monteregio di Massa Marittima, Montescudaio, Parrina, Riviera Ligure di Ponente, Terratico di Bibbona, Val d’Arbia, Val di Cornia, Val Polcevera, Vermentino di Sardegna.

Fonti:

© Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Catalogo Nazionale delle varietà di vite.

© Bassi C., Sommelier: il manuale illustrato, Cammeo DiVino, Monte Isola, 2022, pp. 183-184

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com