Liquori

Origini & Tipologia

I primi liquori nascono intorno al 1300 nei monasteri quando frati ed alchimisti provano con pazienza diverse miscele e distillazioni, ma è solo intorno al 1500, dopo la scoperta dell’America, che raggiunsero i palazzi reali, grazie all’importazione di zucchero di canna e spezie che ne migliorarono il livello qualitativo.

Un liquore è una soluzione composta da alcool, zucchero ed acqua ed aromatizzata con frutta, spezie ed erbe vegetali. Nel prodotto finito ci sono almeno 100g di zucchero per litro. Le creme sono liquori che contengono almeno 250 g zucchero/litro. La freschezza dei profumi e dei sapori si apprezza se, una volta aperta, la bottiglia è consumata entro 1 anno. Hanno un titolo alcolometrico normalmente compreso tra 15 -55° vol.

Infusi

 infusione a freddo o macerazione a caldo in alcool etilico od acquavite di sostanze vegetali aromatiche che rilasciano i loro principi.

Distillazione

si distilla un fermentato, un liquido ottenuto per macerazione di frutti o piante erbacee, un alcolato o acquaviti. Si ottengono spiriti chiari.

Essenziali

si ottengono dalla miscelazione a freddo di oli essenziali, alcool etilico, zucchero e acqua. Sono molto usati nelle preparazioni industriali.

Gli amari sono liquori ottenuti per distillazione, infusione o macerazione in alcol etilico buon gusto di erbe medicinali, spezie o scorze di agrumi, addizionati di zucchero in quantità molto variabili, con un titolo alcolometrico compreso tra 20 – 40° % vol. Un tempo erano usati per le loro proprietà medicinali e per la loro capacità di stimolare la produzione di succhi gastrici alla fine del pasto.

Alchermes

molto dolce, è ottenuto dalla macerazione in alcol etilico di spezie (cannella, noce moscata, vaniglia, erbe aromatiche, zucchero, essenze di rosa e gelsomino). Il colore è dato dalla cocciniglia, pigmento ottenuto da un piccolo insetto.

Amaricante

Si ottiene con l’infusione di circa 30 erbe in Marsala con addizione di zucchero ed alcool etilico. Gusto morbido e pieno.

Cordiale

liquore di origine francese ottenuto per macerazione od infusione di erbe e frutti in alcool etilico. (Cordial Campari, Cordial Médoc).

Chartreuse

prodotta a Voiron, vicino a Grenoble, è ottenuta per macerazione in alcol etilico di numerose erbe alpine (130), distillazione e riposo per anni in botti di quercia.

Kummel

infusione alcolica di cumino ed altre spezie ed erbe aromatiche con una consistente aggiunta di zucchero. Di solito incolore, ha un aroma delicato ed una consistenza sciropposa. Spesso è imbottigliato con un rametto di bosso sul quale lo zucchero si cristallizza.

Maraschino

ottenuto per fermentazione e distillazione delle marasche intere, fatto invecchiare in botte e servito liscio o con ghiaccio.

Amaretto

un tempo era ottenuto dalla macerazione dei noccioli di albicocca in alcol etilico o acquavite, oggi ottenuto dall’essenza di mandorla amara addizionata ad alcol etilico, sciroppo o zucchero e diversi aromi. Colore ambrato, profumo ammandorlato, sapore dolce e fragrante.

Pastis

specialità marsigliese di colore giallo chiaro ottenuta per infusione in alcol etilico di anice, erbe alpine, coriandolo, assenzio e liquirizia.

Bénédictine DOM

prodotto a Fécamp da 27 erbe aromatiche sottoposte a macerazione e distillazione. Viene poi fatto maturare in botti di rovere per anni.

Drambuie

liquore a base di Scotch Whisky, miele di brughiera ed erbe. Molto morbido, avvolgente e gradevole, è apprezzato a temperatura ambiente.

Cherry Brandy

liquore molto dolce ottenuto per macerazione di ciliegie intere in Brandy ed alcol etilico buongusto. Se la miscelazione è fatta con alcol etilico, buon gusto, sciroppo o zucchero e acqua distillata, si ottengono i Cherry con minore contenuto di alcol.

Vov

Ideato nel 1845 da Gian Battista Pezziol, pasticcere di Padova, contiene: tuorli d’uovo (min 40 %) , marsala fine, alcol, zucchero, aromi.

Anice

Si ottiene dall’infusione di alcol etilico dei semi di diversi tipi di anice (verde, stellato…). Dall’aromatizzazione dell’Anice con i fiori di sambuco bianco si ottiene la Sambuca. Sono serviti come digestivi, per correggere il caffè o diluiti con acqua e ghiaccio.

Bailey's Original

è una crema liquorosa lanciata nel 1974 in Irlanda, a base di crema fresca e Whiskey irlandese invecchiato, cioccolato, aromi.

Orange

di origine francese, sono ottenuti dalle scorze di arancia delle Antille macerate in Brandy o Cognac con un invecchiamento più lungo.

Cointreau

è un Orange Triple Sec a base di scorze d’arance amare delle Antille e di arance dolci, alcol etilico buon gusto. Si differenzia dal Grand Marnier perché questo è fatto col Cognac.

Creme de Cassis

Nato in Borgogna, si ottiene dal ribes nero per macerazione in alcol etilico ed addizione di sciroppo in modo che contenga almeno 400g di zucchero/l. Si usa per famoso cocktail Kir con Aligoté (vino bianco acidulo e fresco). Base per cocktail con Champagne o Muscadet.

Tia Maria

liquore giamaicano prodotto da più di 300 anni con rum, caffè e spezie (selezione segreta). Perfetto come digestivo.

Shares
Share This

Ti piace mangiare e bere bene?

Unisciti ad oltre 5600 #winelover per ricevere GRATIS:

1. Tutti i nuovi articoli in anteprima;

2. Report PDF gratuiti per aspiranti sommelier ed aziende vinicole;

3. Sconti per eventi, bottiglie e servizi a tema vino!

Complimenti, ti sei iscritto con successo. Riceverai tra pochissimo la mail di Benvenuto! Dalla ricezione di queste due mail inizierai a ricevere la normale Newsletter settimanale che invio a tutti i winelovers ogni lunedì! ;-)