Armagnac

Distillato di vino della Francia

L’Armagnac è uno dei più antichi distillati del mondo, la sua produzione è fatta risalire al 1461. L’Armagnac è un distillato AOC della Guascogna, un territorio di circa 10.500 ha nel dipartimento del Gers. Le 3 zone di produzione sono il Bas-Armagnac (5.130 ha), il Ténarèze (5.200 ha) e l’Haut-Armagnac(160 ha) identificate in relazione alla composizione geologica dei terreni, pieni di silicio. I migliori distillati sono quelli prodotti nel Bas-Armagnac, con profumi fini ed eleganti e destinati a lunghi invecchiamenti.

La produzione si basa su vitigni a bacca bianca, soprattutto l’ugni blanc, ma il disciplinare prevede anche colombard, folle blanche, bacco, meslier, clairette de Gascogne, mauzac. L’Armagnac si ottiene con una sola distillazione continua con il classico alambicco armagnacais dal quale zampilla un distillato con il 58-63 % di alcol etilico. A volte si realizza una doppia distillazione con il tradizionale alambicco charentais a ripasso, raccogliendo in questo caso un primo liquido lattiginoso al 28-32 % di alcol etilico ed un secondo distillato al 70 %.

Il distillato è messo in fusti nuovi di quercia a fibre rosa della zona, della capacità di circa 400 litri, travasato poi in botti più vecchie. Le Cantine di invecchiamento sono più o meno calde ed umide. Il Maestro di Cantina riduce il grado alcolico per portarlo al valore commerciale del 40 %. Ogni 2 mesi aggiungono piccole dosi di petite eau, miscele di acqua purissima e giovani acquaviti ridotte al 20 % di alcol.

L’Armagnac è composto da decine e decine di distillati di zone, anni e periodi d’invecchiamento diversi, assemblati sapientemente affinché ognuno apporti le sue migliori caratteristiche al prodotto finale. La classificazione in base all’età segue alcune regole, ma le Maison li fanno invecchiare molto più a lungo di quanto stabilito nei minimi di legge.

}

Trois étoiles

acquavite più giovane almeno 1 anno invecchiamento

}

VO e VSOP

acquavite più giovane almeno 4 anni invecchiamento

}

XO

acquavite più giovane almeno 5 anni invecchiamento

Shares
Share This

Ti piace mangiare e bere bene?

Unisciti ad oltre 5600 #winelover per ricevere GRATIS:

1. Tutti i nuovi articoli in anteprima;

2. Report PDF gratuiti per aspiranti sommelier ed aziende vinicole;

3. Sconti per eventi, bottiglie e servizi a tema vino!

Complimenti, ti sei iscritto con successo. Riceverai tra pochissimo la mail di Benvenuto! Dalla ricezione di queste due mail inizierai a ricevere la normale Newsletter settimanale che invio a tutti i winelovers ogni lunedì! ;-)