Seleziona una pagina

L’abbinamento cibo vino per me è un’ossessione… non a caso il mio Podcast si chiama “Il Rosso (non) sta bene con tutto!”. Adoro sperimentare ricette da abbinare ai vini che mi arrivano da degustare! La mia ricetta dell’estate (ma sono buonissimi anche in inverno eh!) è questa: i muffin salati pecorino, piselli e menta, rigorosamente abbinati ad un vino spumante con un leggero residuo zuccherino come il Prosecco Dry di Merotto! A mio marito sono piaciuti così tanti che ormai li preparo un giorno sì e uno no… fortuna che Merotto mi ha mandato parecchie bottiglie da degustare! 😄

Questa ricetta mi piace particolarmente perchè per fare 12 muffin non sporco praticamente niente: ti serviranno solo una frusta a mano (o una forchetta se non ce l’hai!), un cucchiaio, una grattugia, un coltello, un tagliere e una ciotola! Naturalmente ti consiglio di comprare la teglia stampo per 12 muffin e i pirottini da 6 cm Delicia di Tescoma. Io l’ho comprata su Amazon a dicembre e non ne posso più fare a meno! I pirottini invece continuo a comprarne a nastro, perchè a casa nostra c’è un consumo di muffin inimmaginabile dato che mio marito mangia come un branco di lupi! 😄

Pensa che mentre sto scrivendo l’articolo ho lasciato fuori il pecorino che mi è avanzato per fare gli spaghetti alla carbonara (qui trovi la mia ricetta perfetta) a pranzo e l’ha divorato… poi ci ha pensato dopo e ora mi sta “accusando” di non avergli detto di non mangiarlo! 😄😄😄 Fortuna che per le degustazioni di Giugno Slow di Slow Food Italia ci hanno mandato tre grossi pezzi di pecorino sardo e posso ripiegare su quello affumicato… 😅

muffin salati pecorino sardo

I muffin salati sono una ricetta furba perchè li puoi preparare 30 minuti prima di avere ospiti e ti faranno fare una bellissima figura. Infatti tutti continuano a chiedermi la ricetta e proprio per questo ho deciso di scrivere questo articolo! Serviti tiepidi o ancora caldi poi sono ancora più buoni perchè troverai il formaggio filante all’interno! Oltretutto essendo vegetariani e con un gusto piuttosto facile sono perfetti per qualsiasi persona accoglierai… e anche per questo ti ho proposto il Prosecco Dry di Merotto in abbinamento! Ma dell’abbinamento cibo-vino parliamo dopo…

Ingredienti per 12 muffin salati da 6 cm di diametro

Per l’impasto:

  • 2 uova intere a temperatura ambiente
  • 230 g di farina 00
  • 200 g di latte fresco parzialmente scremato (ma va bene anche intero) a temperatura ambiente
  • 60 g di olio di semi di girasole
  • 30 g di pecorino grattuggiato
  • 10 g di lievito di birra in polvere istantaneo
  • 5 g di sale fino

Per il ripieno:

  • 70 g di piselli fini cotti al vapore (quelli classici che trovi nel barattolo)
  • un pezzo di pecorino
  • 12 foglioline di menta fresca

Muffin salati: preparazione facile e veloce

Per preparare l’impasto metti tutti gli ingredienti ad eccezione della farina in una ciotola e sbatti con la frusta o con la forchetta per circa un minuto. Ora aggiungi la farina e sbatti qualche secondo a mano, mi raccomando fallo per meno tempo possibile, giusto quello che serve per amalgamare gli ingredienti. Si tratta di una tipologia di impasto dove non dobbiamo formare la maglia del glutine quindi meno sbattiamo meglio è! Se i muffin ti escono “tamugni” la colpa è solo che hai sbattuto troppo!

E ora passiamo alla farcitura!

Primo passaggio. Metti i pirottini nello stampo e aggiungi un cucchiaio d’impasto per ogni stampino.

Secondo passaggio. Aggiungi un cubetto di pecorino, mezza fogliolina di menta e un cucchiaino di piselli in ogni stampino.

muffin salati ricetta facile abbinamento vino

Terzo passaggio. Metti un bel cucchiaio di impasto per ogni stampino. Se avanzi impasto finiscilo… ma dovrebbero essere 12 cucchiai giusti!

muffin salati ricetta facile

Ultimo passaggio! In ogni formina metti un cubetto di pecorino, un cucchiaino di piselli, mezza fogliolina di menta, una grattuggiata di pecorino e un filo d’olio extravergine di oliva.

muffin salati ricetta veloce

Accendi il forno statico a 180°C e aspetta che sia caldo. Ti consiglio di non accendere il forno prima di aver completato i muffin salati in modo da dargli qualche minuto di lievitazione. Cuoci nel ripiano a metà per 20 minuti circa a seconda del tuo forno. Estraili con l’aiuto di una spatolina e lasciali intiepidire su una grata per 5/10 minuti prima di servirli. Se non li mangi subito, lasciali sulla griglia per torte un’ora prima di metterli sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico. Si conservano a temperatura ambiente fino a 3 giorni, non so dirti oltre perchè a casa nostra non ci sono mai arrivati! 😝

muffin salati pecorino piselli menta ricetta

Se ti piace questo articolo iscriviti alla mia Newsletter oppure scorri la pagina per continuare la lettura e scoprire l’abbinamento perfetto dei muffin salati con pecorino, piselli e menta! 😋

Muffin salati: abbinamento cibo vino con La Primavera di Barbara, Prosecco Dry 2019 di Merotto

Si presenta di un bellissimo colore giallo paglierino carico e brillante. Il perlage è numerosissimo e alla mescita forma una spuma abbondante e cremosa, evanescente. Al naso è intenso e caratteristico con note di zucchero di canna, affumicato, erbe aromatiche, fiori di rosa, pera quasi matura. In bocca è piacevolissimo, con buona struttura, grande freschezza e una bella sapidità che bilancia il residuo zuccherino. Devo dire che di tutti gli spumanti che ho assaggiato fino ad ora di Merotto questo è in assoluto quello che mi è piaciuto di più.

muffin salati ricetta abbinamento vino prosecco

Si abbina benissimo con i muffin salati per 2 motivi:

  • per quanto la sapidità del pecorino è ben bilanciata dalla tendenza dolce dei piselli, rimane un muffin piuttosto saporito. Dry significa “secco” e nonostante quello che si può pensare, questa tipologia di spumanti ha un residuo zuccherino compreso tra 17 g/l e 32 g/l. In particolare La primavera di Barbara Prosecco Dry 2019 ha 21 g/l di zucchero. Questo residuo si abbina per contrapposizione alla sapidità del pecorino, bilanciando la ricetta alla perfezione.
  • la menta che ho utilizzato è una menta selvatica spontanea che mi è cresciuta in giardino ed è profumatissima, ma comunque in generale la menta è molto aromatica. Per questo scegliere un vino spumante metodo charmat elaborato da un vitigno aromatico come la glera è assolutamente perfetto. Non prevalgono né i muffin salati né il vino, ogni boccone e ogni sorso è davvero armonioso.
muffin salati spaghetti alla carbonara abbinamento vino

Ovviamente abbiamo bevuto questo vino a pranzo con i miei mitici spaghetti alla carbonara. Buon abbinamento, la bollicina per sgrassare si presta bene. Tuttavia in questo caso preferisco un pas dosé o un extra brut perchè la carbonara ha una spiccata tendenza dolce appena bilanciata dalla sapidità del guanciale/pancetta e un Dry per me ha un residuo zuccherino troppo alto per definirsi un abbinamento perfetto. Però in questo caso specifico de La Primavera di Barbara Prosecco Dry 2019 di Merotto la nota affumicata del vino si abbinata perfettamente all’aromaticità della pancetta e del pecorino!

Spero di cuore che questa ricetta e questo abbinamento ti siano piaciuti… come sempre ti invito a scorrere la pagina e a lasciarmi un commento.

Cheers 🍷

Chiara

Come diventare sommelier

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro.

(71 recensioni dei clienti)

 34,00 IVA inclusa!

Disponibile (ordinabile)

IN OMAGGIO, solo per chi compra il mio libro su questo blog, una copia della Prima Edizione da Collezione della mia Guida Vini Spumanti "500 Bolle in 500", prezzo di copertina 25,30 €. [Fino ad esaurimento scorte]

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com