Seleziona una pagina

Un’altra cantina da cui ho fatto una panoramica davvero interessante al Vinitaly 2022 è Kellerei Tramin, un gioiellino dell’Alto Adige. Cantina conosciuta per i suoi gewurztraminer – che le hanno fatto conquistare un posto nel cuore degli appassionati di questo vitigno straordinario (tra cui me) – ha anche tanti altri vini interessanti come ad esempio lo Chardonnay Riserva e il Pinot Nero Riserva. Poi ci sarebbe da aprire un capitolo a parte con il Lagrain Riserva, ma di questo vitigno te ne parlerò domani…

Tramin: 12 degustazioni che mi sono davvero piaciute

“Glarea” Alto Adige Chardonnay 2020 DOC, Cantina Tramin – 13,5%vol

Terreni ghiaiosi e a bassa quota con forte escursione termica.

La mia degustazione. Si presenta giallo verdolino brillante e consistente. Al naso è molto interessante perchè è uno chardonnay diverso rispetto a quelli a cui sono abituata, per quanto si riconoscono note varietali. Molto elegante, profumato e fine, con note di vaniglia, cioccolato bianco, pesca bianca, pera e fiori di acacia. In bocca è coerente, conferma l’eleganza trovata al naso, è molto strutturato e sapido, ma ha una pseudo calorica importante e ritengo abbia bisogno di trascorrere un po’ di tempo in bottiglia per arrotondarsi. Il sorso è lungo e lascia una sensazione di calore.

Glarea chardonnay cantina tramin

“Pepi” Sauvignon 2021 Alto Adige DOC, Cantina Tramin – 14%vol

Vigneti che si trovano nei due lati della valle, in uno arriva il sole la mattina presto e va via presto, mentre nei vigneti dall’altro lato della valle arriva il sole più tardi e va via più tardi. Il nome Pepi deriva dai nomi dei due vigneti, Penon e Pinzon.

La mia degustazione. Si presenta giallo verdolino brillante e piuttosto consistente. Al naso è eccezionale con tutti i profumi del vitigno sviluppati nel modo più piacevole possibile, e molto elegante. Si riconoscono note intense di arancia candita, frutto della passione e molto elegante. In bocca è più pronto, molto equilibrato, morbido, fresco e sapido. Lungo finale varietale.

Pepi sauvignon cantina tramin

“Troy” Chardonnay Riserva Alto Adige DOC 2018, Cantina Tramin – 14%vol

Non filtrato, fa 11 mesi barrique + 22 mesi di botte grande. Vigneti di alta quota 550 metri di altezza. Ha un grandissimo potenziale di evoluzione in bottiglia.

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino brillante e consistente. Al naso è molto delicato, fiine ed elegante, ma è in bocca che esprime tutto il suo potenziale. Note di vaniglia, cioccolato bianco, nocciola, erbe aromatiche. Coerente, estremamente varietale, si sente il legno ma è dosato molto bene. In bocca è elegantissimo, molto molto sapido, freschissimo, con una grande struttura. Lunghissimo finale vanigliato.

“Stoan” Alto Adige DOC 2020, Cantina Tramin – 13,5%vol

Chardonnay 65%, sauvignon 20%, 10% pinot bianco, 5% gewurztraminer

La mia degustazione. Si presenta giallo verdolino brillante e consistente. Al naso è molto delicato e fine, si riconoscono subito i sentori varietali di chardonnay e sauvignon, poi in un secondo momento arriva anche una nota di rosa caratteristica del traminer. Qui credo che il pinot bianco abbia una funzione di rotondità gusto-olfattiva. Note di frutto della passione, pesca bianca matura, fiori di rosa e fico secco appena caramellato si intrecciano delicatamente. In bocca è morbido, strutturato, freschissimo, sapido e con un lungo finale agrumato.

Stoan 2013 cantina tramin

“Stoan” Alto Adige DOC 2013, Cantina Tramin – 13,5% vol

Si presenta giallo paglierino intenso con riflessi oro carico, molto brillante e consistente. Al naso è delicato ed elegante e curiosamente la nota di fico secco appena caramellato si è evoluta particolarmente e arrotondata con un sentore di paraffina. Non lo trovo ampio come vorrei, ma è piuttosto complesso e fine. Dopo qualche istante nel bicchiere. In bocca è voluminoso, strutturato, coerente e fine, con una pseudo calorica ben dosata. Lungo nel bicchiere. Sicuramente da assaggiare tra qualche anno perchè è ancora un po’ chiuso e può dare molto di più.

Ora puoi iscriverti alla mia newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

“Selida” Alto Adige DOC Gewurztraminer 2021, Cantina Tramin – 14%vol

Da 350 metri a 550 metri di altezza zona ideale argilla calcarea con sotto uno strato di porfido.

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino con riflessi verdolini, consistente. Al naso è intenso ed elegante con le note varietali di rosa, papaya e mandorla. In bocca è molto coerente, strutturatissimo, con una pseudo calorica abbondante che avevo trovato nello chardonnay e tanta sapidità. Molto lungo e sapido il sorso.

“Nussbaumer” Alto Adige DOC Gewurztraminer 2020, Cantina Tramin – 15%vol

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino scarico con riflessi verdolini, molto consistente. Al naso è un po’ meno intenso del precedente, ma più elegante. Note di mandorla, rosa, maracuja, ananas, cioccolato bianco. In bocca è molto coerente, elegante, morbido, sapido, nonostante l’alcolicità ha una pseudocalorica più dosata, anche se non lo sento ancora pronto. Il grado alcolico non si sente più di tanto, è strutturatissimo. Sorso molto lungo.

Gewurztraminer nussbaumer cantina tramin

“Nussbaumer” Alto Adige DOC Gewurztraminer 2011, Cantina Tramin – 15%vol

La mia degustazione. Si presenta giallo dorato brillante, molto consistente. Al naso è molto intenso e FAVOLOSO, elegantissimo e intenso con note di albicocca, nocciola tostata, cioccolato bianco, erbe aromatiche, pera candita. In bocca è molto coerente, freschissimo, sapido, con una bella morbidezza e una bella freschezza che contrasta il calore. Lungo sorso ammandorlato.

Roen vino cantina tramin

“Roen” Alto Adige DOC Gewurztraminer 2020, Cantina Tramin – 10%vol 

Si presenta giallo dorato intenso e brillante. Al naso è intenso e davvero eccezionale, elegantissimo e fine. Si riconoscono note di albicocca, fico caramellato, miele millefiori, viola, rose essiccate, nocciole. In bocca è morbido, con un residuo zuccherino ben presente, ma comunque amalgamato, coerente strutturato e freschissimo, molto lungo.

Terminum 2020 cantina tramin

“Terminum” Alto Adige DOC Gewurztraminer 2020, Cantina Tramin – 10% vol

La differenza con il Roen sono principalmente i vigneti perchè Terminum si trova dietro la conca e quindi si sviluppa la botritis cinerea.

La mia degustazione. Si presenta giallo dorato intenso e brillante. Al naso è la fine del mondo, elegantissimo e fine. Si riconoscono note di albicocca, zafferano, dattero fresco, noce. In bocca è coerente, freschissimo, morbido e con un residuo zuccherino che si sente di più nel Terminum, anche se l’eccezionale sapidità lo bilancia egregiamente. Avvolgente, ampio, rotondo, strutturato e freschissimo con un sorso infinito.

Ora puoi comprare il mio libro Sommelier: il manuale illustrato o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Libro “Sommelier: il Manuale Illustrato” Ed. Speciale 2022

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro.

(161 recensioni dei clienti)

 38,00 IVA inclusa!

Disponibile (ordinabile)

IN OMAGGIO, solo per chi compra il mio libro su questo blog, una copia della Prima Edizione da Collezione della mia Guida Vini Spumanti "500 Bolle in 500", prezzo di copertina 25,30 €. [Fino ad esaurimento scorte]

Pinot nero cantina tramin

“Maglen” Alto Adige Pinot Nero Riserva 2019 – 14%vol

Si presenta rosso rubino trasparente, consistente. Al naso è DIVINO, si sentono i 14 mesi di barrique con il 20% di legno nuovo. Vaniglia, una punta di pepe nero, viola, ciliegia perfettamente matura, caffè bruciato. In bocca è elegantissimo, coerente, molto morbido, fresco, strutturato e con un sorso lungo di vaniglia che avvolge il palato.

Urban Lagrain cantina tramin

“Urban” Alto Adige Lagrain Riserva 2019, Cantina Tramin – 13,5% vol

Si presenta rosso rubino concentrato con riflessi violacei, impenetrabile e consistente. Al naso è delicato con una nota vinosa molto varietale che si impone sui 14 mesi di barrique con il 20% di legno nuovo. Solo in seconda battuta arriva la vaniglia, il lampone, il gelso nero, la viola, il sangue. In bocca mi ha confermato quello che avevo sentito al naso, ovvero la struttura del Lagrain e la sua intensità contrastano fin da subito il legno. Sorso lunghissimo e grande piacevolezza.

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com