0 Elementi

Oggi sono proprio felice perchè ti annuncio che terrò a Monte Isola sul Lago d’Iseo il primo corso degustazione vino sviluppato su più giornate della mia carriera professionale! Certo, ho già tenuto dei pomeriggi e delle serate di degustazione, delle Masterclass sul vino per operatori professionali… ma erano sempre incontri pensati per durare una o due ore e non un percorso articolato su più giornate. Inoltre questo è il primo corso ideato e pensato da me in totale libertà, quindi ne sono ancora più orgogliosa!

Corso degustazione vino: prima di tutto voglio dire grazie!

Per prima cosa voglio ringraziare Guglielmo Novali, il nostro consigliere del turismo, per avermi suggerito di farlo e per avermi aiutato a organizzare tutto, poi la Biblioteca di Monte Isola per avermi concesso uno spazio culturale dove tenerlo e infine l’Amministrazione Comunale di Monte Isola per l’appoggio. Poi voglio ringraziare il mio partner, Pellegrini S.p.A. – vini distillati di qualità per la fornitura di tutti i vini che si degusteranno durante il corso, senza il quale non sarebbe stato davvero possibile proporlo a un prezzo così basso, cosa a cui tenevo tantissimo in quanto l’obiettivo del mio corso è farvi conoscere il vino italiano e insegnarvi a sceglierlo, in enoteca, nel wine bar e al ristorante. Grazie di cuore a un amico splendido, Emanuele Pellegrini, perchè mi supporta sempre e non solo, mette sempre il suo preziosissimo contributo e la sua passione per rendere tutto speciale! Infine voglio ringraziare un’altra amica speciale, una persona che mi somiglia tanto e forse per questo mi ci trovo davvero benissimo: la Francesca Pagnoncelli, di Villa Pagnoncelli Folcieri e presidentessa del Consorzio del Moscato di Scanzo, per avermi organizzato una visita in cantina di fascia premium per tutti i corsisti. Grazie di cuore a tutti.

Corso degustazione vino

In foto Monica Rossetti, la bravissima enologa e moglie di Emanuele, e Emanuele Pellegrini, quando sono venuti a trovarmi a Monte Isola e ci siamo fatti una seratina a base di pesce cucinato da me e champagne portato da Emanuele (qui l’articolo)!

Corso degustazione vino: il programma

Nel programma della lezione troverai i vini in degustazione, puoi cliccarli per scaricare la scheda tecnica ufficiale direttamente dal sito web di Pellegrini S.p.A.

Lezione 1 – lunedì 9 maggio 2022 ore 20:30

La prima lezione è dedicata al mio grande amore, da cui nasce anche il nome di questo wine blog: i vini spumanti. Vedremo la loro produzione, la loro classificazione, il loro abbinamento con il cibo, la loro scelta e la loro conservazione. Inoltre parleremo di vini spumanti italiani di denominazioni famose e ne analizzeremo insieme analogie e differenze. L’ultima parte della lezione sarà dedicata alla degustazione di tre vini didattici: un metodo martinotti, un metodo ancestrale e un metodo classico.

Vini in degustazione:

  1. Pecorino Spumante Brut Metodo Martinotti, Tenuta I Fauri
  2. “P.S.” Glera VSQ Metodo Integrale, Le Vigne di Alice
  3. “Ammonites” Franciacorta DOCG Brut, Camillucci

Lezione 2 – lunedì 16 maggio 2022 ore 20:30

La seconda lezione è dedicata ai vini bianchi, con un occhio di riguardo verso i vini bianchi che fanno un po’ di macerazione in bottiglia, gli orange wine. Vedremo la loro produzione, la loro classificazione, il loro abbinamento con il cibo, la loro scelta e la loro conservazione. Inoltre parleremo di vini bianchi italiani di denominazioni famose e ne analizzeremo insieme analogie e differenze. L’ultima parte della lezione sarà dedicata alla degustazione di tre vini didattici: un vino bianco del Nord Italia, un vino bianco del Sud Italia e un orange wine.

Vini in degustazione:

  1. Lugana DOC 2019, Villa della Torre
  2. “Lanùra” Vermentino di Sardegna DOC 2020, Tenute Perdarubia
  3. “Orci” Toscana IGT bianco 2016, Fattoria di  Petrognano [Orange Wine]

Ora puoi iscriverti alla mia newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Lezione 3 – lunedì 23 maggio 2022 ore 20:30

La terza lezione è dedicata ai vini rossi. Vedremo la loro produzione, la loro classificazione, il loro abbinamento con il cibo, la loro scelta e la loro conservazione. Inoltre parleremo di vinirossi italiani di denominazioni famose e ne analizzeremo insieme analogie e differenze. L’ultima parte della lezione sarà dedicata alla degustazione di tre vini didattici: un vino rosso del Nord Italia, un vino rosso del Centro Italia e un vino rosso del Sud Italia.

Vini in degustazione:

  1. Nebbiolo Langhe DOC 2019, Castello di Perno
  2. “Meme” Chianti DOCG Superiore 2019, Fattoria di Petrognano
  3. Nero d’Avola Sicilia DOC 2020, Masseria del feudo

Lezione 4 – lunedì 23 maggio 2022 ore 20:30

La quarta lezione è dedicata ai vini speciali. Vedremo la loro produzione, la loro classificazione, il loro abbinamento con il cibo, la loro scelta e la loro conservazione. Inoltre parleremo di vini bianchi italiani e stranieri di denominazioni famose e ne analizzeremo insieme analogie e differenze. L’ultima parte della lezione sarà dedicata alla degustazione di tre vini didattici: un vino passito italiano, un vino muffato italiano e un vino fortificato straniero.

Vini in degustazione:

  1. Pass the cookies! Verduzzo Passito, Di Lenardo
  2. “Tre Colli” Recioto di Soave DOCG, Cornelia Tessari
  3. Sherry Pedro Ximénez SoleraXiménez-Spínola (Spagna)

Lezione 5 – sabato 4 giugno 2022 ore 11:00

L’ultima lezione è dedicata alla visita in cantina nella villa settecentesca Pagnoncelli Folcieri che si trova a Scanzorosciate in provincia di Bergamo. Il Moscato di Scanzo è un vino passito rosso raro e pregiato della Lombardia di cui sono certa ti innamorerai… proprio come è successo a me e a mio marito quando ci siamo andati per la prima volta. La Francesca Pagnoncelli ci farà vedere tutto il processo di produzione del Moscato di Scanzo DOCG e ci farà visitare le splendide stanze affrescate della villa e puoi curiosare l’experience che vivremo insieme già ora leggendo questo articolo.

Villa Pagnoncelli Folcieri corso degustazione vino moscato di scanzo

Corso degustazione vino: informazioni e prenotazioni

Il corso si terrà nel luogo in cui vivo, la magnifica Monte Isola, ovvero l’isola nel cuore del Lago d’Iseo. Se non sei di Monte Isola non preoccuparti: ti spiego ora come raggiungermi. Le 4 lezioni teoriche si terranno alla Biblioteca Comunale di Monte Isola che si trova a Carzano, facilmente raggiungibile in traghetto da Sale Marasino (BS). I traghetti sono circa ogni 20 minuti, e in particolare per arrivare puntuale alle 20:30 puoi prendere il traghetto da Sale Marasino alle 19:55, ma se prendi quello delle 20:25 va bene lo stesso, tanto il viaggio dura 5 minuti e per arrivare in biblioteca a piedi sono altri 5 minuti! Quando scendi dal traghetto vai alla tua sinistra e vai sempre dritto finchè non te la trovi di fianco!

La visita in cantina si svolgerà il 4 giugno 2022 alle ore 11, e ci metteremo d’accordo l’ultima sera per dove trovarci e come raggiungere la cantina. Ognuno dovrà organizzarsi con il proprio mezzo, ma magari durante il corso ci metteremo d’accordo per risparmiare qualche macchina. Tenetevi liberi dalle 11:00 alle 16:00 perchè forse ci sarà una sorpresa aggiuntiva… 

La quota di iscrizione del corso è pari a 150 € e include:

  • 4 lezioni di due ore ciascuna (totale 8 ore) con 12 vini in degustazione;
  • Kit di studio e degustazione composto dal mio libro didattico con il calice universale professionale e la confezione porta calice, del valore di 60 €
  • Visita in cantina con degustazione di Fascia Premium del valore di 50 €
  • Attestato di partecipazione

Dato il numero limitato dei posti, vi chiedo gentilmente di comprare il corso per confermare la vostra partecipazione e riservare il vostro posto entro il 4 maggio 2022. I posti disponibili potrebbero esaurire prima di tale data, purtroppo non posso garantire fino all’ultimo giorno la possibilità di comprare il corso.

Corso: conoscenza e degustazione del vino italiano

 150,00 IVA inclusa!

Esaurito

Infine, per chi lo desidera, è possibile certificare il corso per conseguire crediti formativi professionali ECP (Educazione Continua Professionale). Per poter certificare il corso è necessario sostenere un esame online da pagare a parte all’ente certificatore che collabora con me (costo 48 €) e aver seguito tutte le 8 ore delle prime 4 lezioni. Certificare il corso significa arricchire il tuo curriculum, quindi se lavori nell’ambito del vino o della ristorazione ti consiglio di farlo.

Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione in ricordo del corso. Chi certificherà il corso, previo superamento dell’esame online, riceverà il Certificato delle Competenze in “Conoscenza e degustazione del vino italiano” riconosciuto da numerosi enti e valevole per la partecipazione di bandi e concorsi pubblici.

Spero di vederti il 9 maggio!

Cheers 🍷

Chiara

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com