La scorsa settimana sono stata a Autoctono si nasce 2023 di Go Wine e ho degustato davvero tanti vini eccellenti. In particolare sono stata felice di (ri)apprezzare i vini di Emilio Bulfon e dato che ne ho degustati tanti e che mi sono piaciuti tutti, ho deciso di dedicargli il primo dei 2 articoli che scriverò su questo evento. Del resto, quando si parla di vitigni autoctoni, il lavoro fatto da questa cantina è incredibile: hanno recuperato una serie di varietà (ros di San Zuàn, cianoros, blanc di San Zuàn, sciaglin, forgiarin, picolit neri, ucelùt) praticamente scomparse e oggi le propongono vinificate in purezza con grande qualità.

Per prima cosa però voglio ringraziare l’associazione Go Wine che, tra gli altri, organizza una degustazione come questa tutta riservata ai nostri vitigni autoctoni. Il patrimonio ampeleografico italiano è unico al mondo e – soprattutto in un periodo storico dove la tutela dell’ambiente e delle specie naturali dovrebbe essere una priorità assoluta – eventi come questo servono a ricordarci l’immensità e le potenzialità del nostro patrimonio enologico.

I vini di Emilio Bulfon: i miei appunti di degustazione

Cividin Tre Venezie IGP 2022, Emilio Bulfon (da uve blanc de San Zuàn) ❤️❤️

Si presenta di colore giallo paglierino brillante, consistente.  Il naso è molto fresco, minerale, erbaceo e pare imparentato con un buon sauvignon. Riconosco note di mela e cioccolato bianco. In bocca è coerente, freschissimo, sapido, strutturato, fine ed elegante e con un lungo finale di cedro.

Emilio Bulfon vini friulani Cividin

Sciaglin, Venezia Giulia IGP 2022, Emilio Bulfon (da uve sciaglin)

Si presenta giallo paglierino scarico brillante, consistente. Al naso è molto delicato con profumi di erbe aromatiche che si intrecciano a una nota quasi di incenso e noce. In bocca è caldo, coerente, strutturato, fine e ben equilibrato.

L’annata 2022 l’ho trovata un po’ sottotono (soprattutto al naso) rispetto alla 2020, ma confido nella bottiglia e mi riprometto di assaggiarlo tra qualche mese!

Emilio Bulfon vini friulani Sciaglin

Blanc di Rugel, Tre Venezie IGP 2022, Emilio Bulfon (da uve ucelùt) ❤️❤️❤️

Si presenta giallo paglierino scarico e brillante. Al naso è particolarissimo, un vino difficile, sicuramente non per tutti, ma che merita di essere scoperto. Profumi intensi di anice stellato, bergamotto e coriandolo. In bocca è coerente, con un gusto difficile da inquadrare. Equilibrato, fresco, sapido, strutturato e dotato di un’ottima bevibilità.

Oh mamma che vino strano, praticamente incasellabile! Però mi è piaciuto davvero tantissimo…

Emilio Bulfon vini friulani

Ora puoi iscriverti alla mia newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Cianorie​, 2021, Emilio Bulfon (da uve cianoros) ❤️+

Si presenta rosso rubino semitrasparente e consistente. Al naso è piacevolissimo con profumi di ciliegia, vaniglia e un accento vinoso. In bocca è morbido, fresco, coerente e dotato di una bevibilità eccezionale.

Un vino perfetto sempre, anche in estate servito leggermente fresco. Di rara piacevolezza, lo vorrei provare con il pesce fritto… deve essere stupendo!

Emilio Bulfon vini rossi friulani cianorie

Forgiarin Venezia Giulia IGP 2021, Emilio Bulfon (da uve forgiarin) ❤️

Si presenta rosso rubino semitrasparente, consistente. Al naso è più delicato del Cianorie, ma più complesso e interessante. I profumi spaziano dal fungo porcino alla corteccia bagnata e sfumano in una nota balsamica. In bocca è morbido, fresco, abbastanza tannico e strutturato. Lungo finale di chiodi di garofano.

Emilio Bulfon vini friulani forgiarin

Refosco dal peduncolo rosso Friuli DOP 2021, Emilio Bulfon (da uve refosco dal peduncolo rosso)

​Si presenta rosso rubino con riflessi violacei ai bordi, molto concentrato e consistente. Al naso è intenso e vinoso con note di frutti rossi molto pulite. In bocca è coerente, con una nota quasi zuccherina. Ha bisogno di passare almeno qualche mese in bottiglia per esprimersi al meglio.

Emilio Bulfon vini friulani refosco dal peduncolo rosso

Piculit Neri Tre Venezie IGP 2021, Emilio Bulfon (da uve piculit neri)❤️++

Si presenta rosso rubino semitrasparente e corposo. Al naso è delicato e abbastanza complesso con note di frutti a bacca nera, vaniglia e foglia di pomodoro. In bocca è molto morbido, fresco, giustamente tannico ed equilibrato. Persistente e dotato di un ottimo potenziale di evoluzione in bottiglia.

Emilio Bulfon vini friulani piculit neri

Piculit Neri Tre Venezie IGP 2019, Emilio Bulfon (da uve piculit neri)❤️❤️❤️

Si presenta rosso rubino semitrasparente, molto più concentrato rispetto al piculit neri 2021. Al naso è delicato e molto complesso con note di ciliegia, spezie dolci e un finale affumicato. In bocca è molto morbido, piacevolissimo, coerente ed elegante. Finale lungo di vaniglia.

Emilio Bulfon vini rossi friulani piculit neri

Ora puoi comprare il mio libro Sommelier: il manuale illustrato o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Libro “Sommelier: il Manuale Illustrato” Ed. Speciale 2022

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro.

(382 recensioni dei clienti)

 38,00 IVA inclusa!

Disponibile (ordinabile)

Sotto Colli 2019, Emilio Bulfon (da uve ucelùt)

Si presenta giallo paglierino intenso con riflessi ambra. Naso delicato ed elegante, tutto spostato nelle tostature e in particolare domina la noce. In bocca è coerente, un vino passito poco dolce, strutturato e perfetto da abbinare ai formaggi erborinati.

Emilio Bulfon vini friulani passito sottocolli

Moscato Rosa Tre Venezie IGP 2019, Emilio Bulfon (da uve moscato rosa) ❤️❤️

Si presenta rosa cerasuolo brillante. Al naso è ampio con intense note di rosa, fiori di ciliegio e ciliegia fresca. In bocca è fresco, morbido, pochissimo dolce. Finale lungo.

Emilio Bulfon vini friulani passito moscato rosa

Lorenzo Bulfon, figlio di Emilio Bulfon, e sua moglie sono persone squisite… e poi mi hanno raccontato che proprio nella zona del Cividin c’è la Val Resia, una zona in cui si parla una lingua paleoslava di particolare interesse naturalistico. Spero che questi appunti di degustazione ti ispirino un viaggio sulle rive del fiume Tagliamento in provincia di Pordenone a scoprire la storia di questa cantina che è anche – spettacolo –  fattoria didattica e questo territorio crocevia di culture e sapori.

Cheers 🍷

Chiara

error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com
it_ITIT