La Toscana è una regione meravigliosa, fatta di una molteplicità di paesaggi anche diversissimi tra loro, ma tutti accumunati dalla bellezza dei paesaggi e dal culto dell’enologia. Montepulciano è un paese di circa 13.000 abitanti in provincia di Siena che si trova a 605 metri sul livello del mare, in una posizione privilegiata tra la Val d’Orcia e la Val di Chiana. Qui, una splendida coppia di imprenditori veneti, Susanna Ponzin e Isidoro Rebatto, hanno creato Podere Casanova Montepulciano, una cantina vitivinicola che produce vini toscani straordinari, figli della passione dei proprietari. Quando sono arrivata a Podere Casanova era ormai ora di cena. Marina Tagliaferri, dell’agenzia stampa Agorà, mi aspettava con gli altri ospiti e con Isidoro… pronti per andare a cena al Ristorante Tiziana di Tre Berte (SI) e degustare il primo vino di Podere Casanova, il Vino Nobile di Montepulciano.

Degustazione #1: Vino Nobile di Montepulciano DOCG 2017, Podere Casanova

Si presenta di un bel colore rosso rubino intenso e impenetrabile. Al naso è intenso, con note di frutti rossi, cacao amaro, sigaro e polvere di caffè. In bocca è coerente, rotondo, strutturato e forte di una buona spalla acida a cui si perdona un tannino morbido che lo rende già pronto per essere goduto. Ci abbiamo abbinato dei pici toscani al ragù di cinghiale molto buoni, con una spiccata aromaticità e untuosità che sono state sorrette alla perfezione dal vino.

Podere casanova montepulciano vino nobile

Dopo una serata piacevolissima grazie alla compagnia di Isidoro di cui mi sono assolutamente innamorata, siamo tornati a Podere Casanova Montepulciano per un assaggio della sua parte dedicata all’ospitalità.

Dove dormire a Montepulciano? Podere Casanova, of course!

L’appartamento in cui ho dormito – I girasoli 🌻 – è molto grande e arredato in modo semplice e curato. C’è una bella cucina completa di tutto dove mi sono preparata dei tè caldi deliziosi.

Podere casanova montepulciano vino nobile

La camera da letto è anch’essa grande e dotata di un materasso comodo e un bagno completo di tutto annesso.

Podere casanova montepulciano vino nobile

La mattina dopo, al mio risveglio, ho trovato fuori dalla porta un sacchettino con delle brioches così buone che non ho resistito e ne ho addentate due! 🤭

Podere casanova montepulciano vino nobile

Podere Casanova: una cantina immersa nella bellezza

La cantina è estremamente curata e non ti aspetti niente di diverso da una coppia di imprenditori così straordinaria. Ordine, pulizia e tecnologia sono le parole d’ordine che coadiuvano la produzione di vini di eccellente qualità. Del resto questa cantina, pur restando un’azienda, non è certo l’attività principale di famiglia e questo concede molti lussi, a cominciare da non uscire nelle annate considerate non all’altezza. Per questo l’opposizione dell’etichetta con il marchio “Podere Casanova” avviene solo per bottiglie davvero speciali elaborate da uve sane raccolte nelle annate giuste.

Podere casanova montepulciano vino nobile

La bottaia, per me, è sempre una delle parti più affascinanti della cantina (insieme alla sala degustazione 😄).

Podere casanova montepulciano vino nobile

Ora puoi iscriverti alla mia newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Podere Casanova: Taste Experience

La sala degustazione è bella e finemente arredata, ma la cosa davvero fantastica è la grande vetrata che si affaccia sui vigneti.

Podere casanova montepulciano vino nobile

Purtroppo non ho avuto la fortuna di vederla in una giornata di sole, ma già così sembra di osservare un quadro. E quella piscina nei vigneti deve essere una cosa fantastica, magari dopo un pic-nic proprio consumato in vigna con un buon salume e la propria bottiglia preferita… a proposito spero con le mie degustazioni di aiutarti a sceglierla!

Podere casanova montepulciano vino nobile vigneti

Pane e focacce buonissime hanno accompagnato degli ottimi salumi e mi sono dovuta trattenere dal non esagerare. L’abbinamento tra il prosciutto crudo e il vino bianco Euforia mi è piaciuto tantissimo.

Degustazione #2: Vino bianco “Euforia” 2019, Podere Casanova ❤️

Si presenta giallo paglierino carico e brillante, consistente. Al naso è intenso, fine ed elegantemente complesso con note di vaniglia, ananas, arancia, mela, fiori di tiglio. In bocca è coerente, morbido, fresco e strutturato, caldo e lungo.

Questo vino bianco per me è un capolavoro assoluto, al punto che non mi capacito che in Toscana possa essere prodotto un vino bianco che mi piace così tanto… dato che di solito mi emozionano solo i vini bianchi altoatesini e friulani. Eppure qui per me si compie il miracolo: chardonnay, grechetto e verdello danzano insieme così armoniosamente da stupire il palato più esigente.

Podere casanova montepulciano vino nobile

Degustazione #3: Vino rosso “Mane” 2020, Podere Casanova

Si presenta rosso rubino intenso e brillante, consistente. Al naso è delicato con note di spezie e ciliegia. In bocca è coerente, fresco, strutturato, ma molto beverino e con un bel tannino. Perfetto da servire leggermente fresco ed abbinare a un fritto di pesce o a un’anguilla in umido.

In questo caso ci abbiamo abbinato la ribollita toscana, un piatto povero di origine contadina che deve il suo nome al fatto che veniva cucinata in grande quantità un giorno alla settimana e consumata i giorni successivi ribollendola ogni volta. Essendo di fatto una minestra a base di fagioli, cavolo nero, pomodoro e pane abbastanza saporita e condita con un giro di olio toscano, il vino rosso Mane di Podere Casanova si è abbinato bene.

Podere casanova montepulciano vino nobile

Degustazione #4: vino passito “Mistico”, Podere Casanova

Si presenta giallo ambra carico e brillante, consistente. Al naso è intenso, con note di noce e miele che sfumano in un accento balsamico. In bocca è coerente, sapido, fresco, strutturato e davvero poco dolce. Lungo finale di albicocca.

Mai nome fu più azzeccato: Mistico è davvero un vino passito da meditazione soprattutto abbinato con formaggi erborinati. E questa dolcezza così poco invasiva mi fa venire voglia di provarlo anche con certe ostriche

Podere casanova montepulciano vino nobile

Ora puoi comprare il mio libro Sommelier: il manuale illustrato o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Libro “Sommelier: il Manuale Illustrato” Ed. Speciale 2024

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro.

(394 recensioni dei clienti)

 38,00 IVA inclusa!

Disponibile (ordinabile)

Degustazione #5: Rosso di Montepulciano 2018, Podere Casanova

Si presenta rosso rubino profondo e brillante, consistente. Al naso è intenso e complesso con note di tabacco, spezie, sottobosco, cacao e viola. In bocca è coerente, fresco, tannico e strutturato. Lungo finale fruttato.

Podere casanova montepulciano vino nobile

Degustazione #6: vino nobile di Montepulciano “Settecento” 2016, Podere Casanova ❤️

Si presenta rosso rubino intenso e brillante, consistente. Al naso è intenso, ampio, elegante e fine con note di cioccolato bianco, pasticceria e marasca. In bocca è coerente, morbido, tannico, strutturato e con un finale lungo.

Podere casanova montepulciano vino nobile

Degustazione #7: vino rosso “Irripetibile” IGT Toscana 2018, Podere Casanova

Si presenta rosso rubino intenso e concentrato, impenetrabile. Al naso note di caffè, cioccolato e liquirizia con un finale di amarena sotto spirito. In bocca è coerente, piacevole, morbido, fresco, caldo, tannico e strutturato. Sorso molto lungo.

L’ho riassaggiato al Vinitaly 2023 con grande piacere… ma dei vini più interessanti di questo Vinitaly te ne parlo i prossimi giorni!

Podere casanova montepulciano vino nobile

In questa degustazione è mancato un altro grande vino rosso di Podere Casanova perchè non era ancora pronto: Leggenda. Ti invito a leggere la mia degustazione in questo articolo che ho dedicato all’azienda.

Podere Casanova per me è un luogo speciale, dove l’amore, l’impegno, il coraggio e la passione si traducono in vini magici. Un ottimo motivo per trascorrerci qualche giorno e godere delle bellezze della Toscana… infatti ne ho approfittato per visitare Montepulciano e Cortona!

Cheers 🍷

Chiara

Ah, mi stavo giusto dimenticando! Proprio a Montepulciano Podere Casanova ha appena inaugurato una piccola enoteca davvero deliziosa dove si può bere un calice di vino e anche comprare una bottiglia! Inoltre ospitano mostre di artisti contemporanei e quando ci siamo stati c’era l’inaugurazione della mostra del marito di Marina Tagliaferri, Antonio Devetag. Beh, ti saluto con il quadro che mi è piaciuto di più e ti consiglio di tenerlo d’occhio perchè per me ha un talento raro.

Antonio Devetag podere casanova montepulciano
error: Questo contenuto è protetto da copyright ©Chiara Bassi perlagesuite.com
it_ITIT